Un’altra (inutile) riflessione

Ennesimo post-riflessione probabilmente inutile.

Mi sto rendendo sempre più conto di quanto apprezzo i blog o le pagine in cui la gente parla un po’ di più della sua vita, delle varie difficoltà e non solo gli eventi positivi.
È facile, trattando di tematiche pagane, finire con l’omettere le cose o evidenziare solo alcune.
Per intenderci, se un giorno mi sveglio e tutto quello che ho da fare è uscire a pagare le bollette o una qualsiasi commissione, ma nel mentre taglio nel parco e mi fermo a fare una passeggiata o sosta andrà a finire che nel mio blog, pagina facebook ecc scriverò di quanto è bello alzarsi e andare a meditare all’aria aperta (ma è più probabile una foto su instagram).
Stop, basta, come se nella vita non facessi altro che uscire per scopi spirituali.
E questo ovviamente non ha senso! Anche perché mi rendo conto che la cosa bella non è il gesto in se, ma magari il riuscire a ritagliarsi spazio tra gli impegni ‘fisici’.
La cosa molto probabilmente vale anche unicamente nel campo spirituale.
È facile dire ‘ho fatto un lunghissimo viaggio sciamanico in cui ho parlato con il mio animale che mi ha spiegato lo scopo della mia vita’, ma sicuramente dietro questo ci stanno decine di tentativi finiti senza aver sentito nulla, o magari che sono falliti prima di iniziare.

Ci tengo a sottolineare che prima di tutto sono una persona normale, non vivo solo di festività, rituali, meditazioni.
Non vivo la mia vita facendo una serie di successi e scoperte, ma tendo a selezionare solo quelle più positive per raccontare le mie esperienze.
Ma è un errore, un enorme errore, perché magari uno che si avvicina a questo percorso vedendo solo i successi miei e degli altri penserà di essere un fallimento, di fare troppi errori, di non dedicare troppo la sua vita a tutto questo, a differenza di chi invece ne parla molto di più.

Amo, quindi, vedere cosa sta dietro a tutti noi, le nostre passioni, qualcosa della nostra vita, i fallimenti e i successi che vengono fuori quando ci si rialza.
Vedere vite ‘vere’.
Però nonostante tutto invidio chi ci riesce davvero, ad esempio io sono troppo timida, quindi già tiro fuori un decimo del tutto.
È comunque un arrivo, un qualcosa a cui posso aspirare! 🙂

Con tutto questo ci tengo a dire che non sono sparita… Ma causa università e ultimi esami prima della tesi pubblicherò davvero pochissimo, comunque tornerò! 😀

Advertisements

About Stargazer_Aliya

24 anni. Amo gli animali, i videogiochi, i libri e i film (il mio genere preferito è il fantasy). Il mio blog tratta di tematiche pagane, una sorta di 'diario online' per il mio percorso. https://stargazeraliya.wordpress.com/ :D
This entry was posted in Random and tagged , . Bookmark the permalink.

One Response to Un’altra (inutile) riflessione

  1. Mr.Loto says:

    Anche a me piace osservare il cammino delle varie persone, le scelte e le conseguenze . . . è uno dei tanti modi per imparare qualcosa di più su questa vita.
    🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s