Turn the page

Finalmente trovo un momento per scrivere un po’!

Quest’anno credo di aver passato uno dei Lucca comics più belli (8 anni di fila…), sia per il tempo sia grazie alla decisione di puntare la sveglia alle 7 che mi ha permesso di girare la mattina, momento in cui non c’era nessuno!
Ho fatto solo due giorni, venerdì e sabato, ma sono riuscita a girare e vedere abbastanza!
Sono riuscita a comprare un paio di collane con la triquetra, dopo aver rotto quella che ho portato per quasi 2 anni non ero più riuscita a trovarne, quindi adesso ne compro appena ne vedo..

Ho scoperto di avere una fissazione per i dadi (principalmente d20, d10 e percentuali), ho passato circa mezz’ora nello stand a sceglierne uno per uno e tra me e gli altri siamo arrivati a 50 euro -.-

Schermata 11-2456973 alle 22.28.28

Sono pure riuscita a farmi fare la dedica sul gioco di carte di Drizzit (che non era nemmeno pianificato), ma non potevo non prenderlo dopo aver visto che c’erano solo 5 persone in fila rispetto alle 50 del giorno precedente, e ho pure la carta omaggio! *-*

Schermata 11-2456973 alle 22.29.04 Ho girato un po’ anche gli stand con cose più particolari (ovvero non i soliti manga e fumetti conosciutissimi), e mi sono accorta che si trovano cose davvero interessanti.
Ero rimasta particolarmente colpita da un banchetto che aveva la descrizione dei quattro gioielli dei Dahna, e ho conosciuto una bravissima autrice che ha scritto una serie di libri fantasy ispirati alle leggende irlandesi, Argetlam (soprattutto Tuatha de Danann), mi ha regalato un’ anteprima del libro e una dedica dalla disegnatrice che ha illustrato la storia di Niamh e Oisìn, che si trova nella raccolta Sidhe.
Se interessati agli argomenti ve li consiglio 🙂

Schermata 11-2456973 alle 22.28.43 Poi ho trovato questo quadretto molto carino!

Schermata 11-2456973 alle 22.28.11

Per completare queste due belle giornate ho festeggiato Samhain in un paesino di un amico che vive li vicino, avevano organizzato una festa nel paese, con banchetti di cibo e cose artigianali. È stato molto carino perchè avevano coperto i lampioni nel paese per illuminare a lanterne, ed essendo in collina si vedevano benissimo le stelle! È stato tutto molto carino!
Sono pronta a ricominciare un nuovo anno sperando continui come è iniziato!! 🙂

Un’altra cosa che mi rende felice sono le ultime notizie sul film di Warcraft, che uscirà a marzo del 2016 (troooppo tempo ;__;).
Sembrerebbe seguire la storia del libro The Last Guardian, che ha come protagonista Khadgar, alievo di Medivh (il mio personaggio preferito di tutta la serie!!!), e segue la guerra tra umani e orchi e la parte sull’ apertura del dark portal!
Sono felice perchè è un libro che in Italia non è arrivato e quindi la storia è parecchio trascurata, basti pensare a Garona o i guardiani di Tirisfal (e Aegwynn). Personalmente invece credo sia uno di quelli che merita di più!

Vi lascio con questa bella citazione di apertura del libro (The Last Guardian) che può essere tranquillamente letto senza conoscere la serie!

There was silence upon the tower but not a stillness.
In the night’s embrace quiet shapes flitted from window to window, and phantoms danced along the balconies and parapets.
Less than ghosts, but more than memories, these were nothing less than pieces of the past that had become unstuck from the flow of time.
These shadows of the past had been pried loose by the madness of the tower’s owner, and were now condemned to play out their histories again and again, in the silence of the abandoned tower.
Condemned to play but denied of any audience to appreciate them.

Advertisements

About Stargazer_Aliya

24 anni. Amo gli animali, i videogiochi, i libri e i film (il mio genere preferito è il fantasy). Il mio blog tratta di tematiche pagane, una sorta di 'diario online' per il mio percorso. https://stargazeraliya.wordpress.com/ :D
This entry was posted in Random and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

2 Responses to Turn the page

  1. Hedydd says:

    Vuoi ridere? il quadretto con la strega e il gatto viene da un libretto che si chiama “Il gatto stregato”, illustrato da Massimiliano Frezzato e scritto da Paolo Cossi, che è amico nostro, e difatti i personaggi si chiamano Giulietta e Yuri XD

    • Ma che bello! Sono molto bravi e i disegni sono troppo carini, non sapevo quale scegliere! (Credo fossero le illustrazioni del libro in formato più grande).
      Dovrei averli incontrati perché il banchetto a Lucca era tenuto da loro! 🙂
      Il libro l’ho preso ma ancora non l’ho letto! Adesso che me lo dici l’ho notato, che bella cosa!! XD

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s