MWL 5#: Alfabeto di strega: C

MWL 5#: Alfabeto di strega: C – come Claddagh ring

Image

The hands are there for friendship,
the heart is there for love.
For loyalty throughout the year, 
the crown is raised above.

Il Claddagh Ring è un anello di fidanzamento irlandese.
Le mani simboleggiano l’amicizia, il cuore l’amore e la corona la lealtà.
Il nome del Claddagh deriva da un villaggio di pescatori irlandesi, la cui sabbia era chiamata così, e da cui ha origine questo anello.

Legato ad esso ci sono molte storie, come ad esempio quella di un re innamorato di una contadina, a causa del suo amore non corrisposto si uccise e sulla sua lapide furono raffigurate due mani intorno a un cuore incoronato, simbolo del suo amore eterno.
Altre storie sono legate alla famiglia Joyce o Ioyce.
La leggenda più antica, quella di Margaret Joyce, risale al XVI secolo. Margaret, dopo essersi sposata con un uomo molto ricco, ereditò tutti i suoi averi a causa della morte di quest’ultimo, la donna si risposò con il governatore della sua città, Galway, il quale le lasciò amministrare e usare tutti i suoi beni per dimostrarle di non averla sposata per quello che aveva; lei non sprecò il denaro e ne donò molto alla città per far costruire ponti. Un giorno un’aquila le lasciò cadere sul grembo un anello d’oro, il primo Claddagh ring, l’evento fu ritenuto un dono divino, ricompensa alla sua generosità.
Protagonista di un’altra leggenda, più realistica, è Richard Joyce; fu catturato dai pirati nel XVII secolo e venduto come schiavo a un orafo moresco che gli insegnò la sua arte. Nel 1689 il re William III d’Inghilterra riuscì a far rilasciare gli inglesi, ma dato che l’orafo si era affezionato a Joyce gli chiese di restare e in cambio avrebbe avuto sua figlia e metà del patrimonio in regalo, Joyce non accettò poichè gli mancava la sua terra. Joyce così creò l’anello, utilizzando le sue conoscenze, in onore del re; secondo altri invece per una ragazza di Galway che non aveva mai smesso di amarlo e essergli fedele.

Secondo altre leggende la mano destra si pensa sia di Dagda, padre degli dei, la mano sinistra appartiene a Danu, madre universale dei Celti, la corona rappresenta Beathauile, il principio vitale e il cuore rappresenta il cuore di ogni uomo.

A seconda di com’è indossato l’anello assume un significato diverso:
Amicizia: Mano destra, con la punta del cuore rivolta verso la punta delle dita
Fidanzamento: Mano destra, con il cuore puntato verso il polso
Matrimonio: Mano sinistra, con il cuore puntato verso il polso

Image

_________________________________________________

Questa volta sono davvero stata molto indecisa perchè avevo in mente tante parole con la C, spero che questa vi sia piaciuta ^^

Bye

Advertisements

About Stargazer_Aliya

24 anni. Amo gli animali, i videogiochi, i libri e i film (il mio genere preferito è il fantasy). Il mio blog tratta di tematiche pagane, una sorta di 'diario online' per il mio percorso. https://stargazeraliya.wordpress.com/ :D
This entry was posted in Alfabeto di strega, Modern witch league and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s